"Peter Pan" sostituisce "Amleto"

NERVIANO - A causa di un infortunio di uno degli attori del cast, lo spettacolo “Amleto” della compagnia Eccentrici Dadarò previsto per sabato 15 luglio alle ore 21 al Monastero degli Olivetani di Nerviano, verrà sostituito da “Peter Pan”, portato in scena dalla medesima compagnia. Anche in questo caso si tratta di uno spettacolo per tutti: bambini, ragazzi e famiglie.

Un sogno o una storia vera.. un viaggio oppure no.. una storia che racconta dei grandi e dei piccoli: dei grandi che dimenticano e di quelli che cercano di ricordare.. di chi ha smesso e di chi continua a guadare le stelle.. dei genitori e dei figli: un invito a darsi la mano per non avere paura di cercare orizzonti lontani. Uno spettacolo nato per i bambini e consigliato agli adulti…per accompagnare in volo”Arturo”, un professore che crede soltanto ai numeri, allergico alla parola fantasia, e Wendy, sua figlia, in fuga per non diventare grande.. alla ricerca di Peter Pan, l’eterno bambino fuggito a soli sette giorni di vita.. e un’Isola di piume leggere, bolle di sapone e navi invisibili…per riaprire una finestra sbarrata da troppo tempo… e forse scoprire che diventare grandi non significa dimenticare di aver avuto un giorno le ali.


NERVIANO – Chiostro del Monastero degli Olivetani, p.zza Manzoni 14
SABATO 15 LUGLIO 2017 – ore 21


PETER PAN
Una storia di pochi centimetri e piume


di Fabrizio Visconti, Rossella Rapisarda
regia Fabrizio Visconti
con Simone Lombardelli, Davide Visconti, Rossella Rapisarda
scene e costumi Paride Pantaleone, Claudio Micci
produzione Eccentrici Dadarò

vincitore premio ETI Stregagatto “Visioni d’infanzia” 2004 - MIGLIORE COMPAGNIA EMERGENTE
vincitore Premio Benevento Città Ragazzi 2004
Età: dai 4 anni in su


Ingresso libero

Per informazioni e prenotazioni:
0331.1613482 – 329.7775140 - info@scenaperta.org – www.scenaperta.org

I nostri orari:
mar – ven  10 - 13

Luglio...col bene che ti voglio

CARDANO AL CAMPO, NERVIANO, PERO e LEGNANO - Fino a fine luglio ScenAperta animerà le serate estive dell'Altomilanese con spettacoli e concerti. Sabato 15 luglio alle ore 21 nel magico Chiostro del Monastero degli Olivetani di Nerviano andrà in scena una versione per ragazzi dell'”Amleto” shakespeariano. Nella stessa giornata Cardano al Campo ospiterà invece Arianna Scommegna, che darà voce e corpo al “Magnificat” di Alda Merini. Inizio ore 21.30.
Si continuerà poi venerdì 21 luglio alle ore 21.30 a Pero con l'omaggio a Rino Gaetano dei Vino Raro: “Ma il cielo è sempre più blu”. Musica protagonista anche il 22 luglio dalle ore 21 a Nerviano con Ricky Gianco.
Gran finale della stagione estiva, tra musica e teatro, al Castello di Legnano con Federica Fracassi e lo spettacolo “Piazzolla... o no?”, previsto per mercoledì 26 luglio alle ore 21.30.
Tutti gli spettacoli sono a ingresso libero.

L'Amleto: un classico shakespeariano in una toccante versione per ragazzi

Amleto è l’espletamento della missione di tre “Orazi” che hanno ricevuto l’incarico di narrare la vicenda del principe di Danimarca proprio al momento della sua morte. Questi tre inviati hanno assistito a tutta la tragica vicenda e da 500 anni non fanno che vagare per il mondo per raccontarla. Ne uscirà un ritratto che è una critica commossa delle fragilità dell’uomo, della sua divisione tra regola e ribellione, reazione e abbattimento, rabbia e amore, e  dell’abominio cui ci conduce il cedere alle pulsioni più basse come ambizione, desiderio di potere, tradimenti, violenza e vendetta.

NERVIANO – Chiostro del Monastero degli Olivetani, p.zza Manzoni 14
SABATO 15 LUGLIO 2017 – ore 21,00

L'AMLETO

tadattamento, drammaturgia e regia di Bruno Stori
con Rossella Rapisarda, Andrea Ruberti, Dadde Visconti
impianto visivo e disegno luci Fabrizio Visconti
costumi Mirella Salvischiani, Alessandro Aresu
musiche originali Marco Pagani - Produzione Eccentrici Dadarò
Età consigliata: dagli 11 anni
Ingresso libero
In caso di maltempo: presso l'adiacente Sala Bergognone

Arianna Scommegna interprete del Magnificat della Merini

Le brucianti parole di Alda Merini raccolte nel libretto Magnificat suscitano una vibrante interpretazione da parte di Arianna Scommegna che sa restituire tutta la carnalità, tutta l’intimità e tutta la sorprendente immedesimazione della poetessa milanese nei panni della Vergine Maria. Nel Magnificat di Alda Merini, l’umanità di Maria fa emergere una potente contraddizione: la vastità del mistero che trova spazio in un corpo, e per giunta il corpo di una ragazzina. Così, nelle parole di quella che sarà la madre di Dio, incontriamo lo spavento e la speranza, lo sgomento e lo stupore, il dubbio e la certezza.
La poesia di Alda Merini, nelle parole di Maria, riesce infatti a far coesistere lo smarrimento presente, il ricordo dell’innocenza passata e la dolorosa consapevolezza dell’avvenire.

CARDANO AL CAMPO – Chiesa di Sant''Anastasio
Sabato 15 LUGLIO 2017 – ore 21,30

MAGNIFICAT

di Alda Merini
drammaturgia di Gabriele Allevi
con Arianna Scommegna e con Giulia Bertasi (fisarmonica)
regia di Paolo Bignamini
scene e aiuto regia Francesca Barattini
diegno luci Fabrizio Visconti
Produzione deSidera – Teatro de Gli Incamminati
in collaborazione con ScenAperta Altomilanese Teatri e A.T.I.R.
Ingresso libero


Tributo a Rino Gaetano a Pero con i Vino Raro

I Vino Raro sono un collettivo di ottimi musicisti, riunitisi per dare vita a un grande progetto: omaggiare con un concerto tributo la tanto amata figura di Rino Gaetano, l’ironico cantautore italiano degli anni ’70 che con i suoi testi apparentemente leggeri ha svolto un ruolo importante nella denuncia sociale di un’epoca. I Vino Raro lo fanno a modo loro, arrangiando il repertorio di Rino Gaetano con sonorità Reggae.

PERO – Spazio Greppi, via Greppi 12
VENERDì 21 LUGLIO 2017 – ore 21,30

MA IL CIELO È SEMPRE PIÙ BLU

Omaggio a Rino Gaetano con i Vino Raro
Ingresso libero
In caso di maltempo: centro Greppi

Ricky Gianco a Nerviano per una serata Rock'nRoll

Ascoltava il Rock'n'Roll di notte, sotto le stelle, con una radio transoceanica, che era ancora un ragazzino... Ricky Gianco è protagonista e testimone di una lunga stagione musicale che, dall’America all’Inghilterra, è approdata nel nostro Paese, intrecciandosi alla nostra storia. Per raccontare la sua storia c’è una band, voglia di suonare, chitarre e canzoni. Tante canzoni...

NERVIANO . Chiostro del Monastero degli Olivetani, p.zza Manzoni 14
SABATO 22 LUGLIO 2017 – ore 21,00

RICKY GIANCO – MUSICA E PAROLE

con Ricky Gianco (voce e chitarra), Stefano Covri (chitarre e voce)
ArtUpArt
Ingresso libero
In caso di maltempo: presso l'adiacente Sala Bergognone


Federica Fracassi a Legnano per un omaggio ad Astor Piazzolla

Venticinque anni fa veniva a mancare Astor Piazzolla, virtuoso bandoneonista e raffinato compositore della musica suadente e melanconica che si identifica con la Buenos Aires metropolitana del Novecento. Alla sua figura è dedicato lo spettacolo “Piazzolla... o no?” che riprende nel titolo quello di un vertiginoso LP registrato da Astor nei primi anni ’60.
I versi scelti dal suo canzoniere tanguero fanno emergere elementi surreali, sensuali, conoscitivi, enigmatici, mistici e guizzanti di pura musicalità. Ad interpretarli sarà la voce cangiante di Federica Fracassi, in contrappunto e sinergia con la musica di Piazzolla, eseguita con grande successo dagli arrangiamenti originali della Orquesta Minimal Flores del Alma, coordinato dalla regia di Alberto Oliva.

LEGNANO – Castello Visconteo, viale Toselli
MERCOLEDì  26 LUGLIO 2017 – ore 21,30
ANTEPRIMA NAZIONALE

PIAZZOLLA... O NO?

Federica Fracassi e L’ Orquesta Minimal Flores del Alma
per un omaggio alla musica e ai versi della swinging Buenos Aires del Tango d’avanguardia
musica di Astor Piazzolla, versi di Horacio Ferrer
Elaborazione e drammaturgia di Franco Finocchiaro
con Federica Fracassi (voce recitante),
Piercarlo Sacco (violino),
Stefano Zicari (pianoforte),
Franco Finocchiaro (contrabbasso)
regia di Alberto Oliva
Ingresso libero
In caso di maltempo: Teatro Sala Ratti – c.so Magenta 9

Per informazioni:
ScenAperta Altomilanese Teatri – via Gilardelli 10, Legnano
0331.1613482 – 329.7775140 - info@scenaperta.org
mar – ven 10.00 -13.00

"Music in the Garden" a Legnano

LEGNANO - Ad arricchire di note le serate legnanesi, dal 12 al 28 luglio nel parco della Biblioteca Civica Augusto Marinoni arriva “Music in the garden”, rassegna di band legate al territorio organizzata dal Comune di Legnano e ScenAperta in collaborazione con il progetto “Musica del territorio” del CSBNO e con Circolo Spettacoli.
Le band selezionate spaziano tra generi diversi, dal blues al rock sperimentale, dalla canzone d'autore al folk irlandese.

LEGNANO – Parco Biblioteca Civica A. Marinoni - via Cavour 3
In caso di maltempo: Teatro Sala Ratti - Corso Magenta 9


MERCOLEDì 12 LUGLIO - ore 21.30

MAMOZEE TRIO

CONCERTO ACUSTICO, CON BRANI DELLA TRADIZIONE BLUES E SOUL 

con Laura Tartuferi, voce - Alessandro Balladore, chitarra
Alessandro Roveda, armonica e voce



VENERDì 14 LUGLIO  - ore 21.30

JANNACCI E DINTORNI 

con Davide Zilli e Jazzabestia

---

MERCOLEDì  19 LUGLIO  - ore 21.30

ANDREA NEGRO - CANZONE D'AUTORE 

con Nicola Della Pepa

---

VENERDì  21 LUGLIO  - ore 21.30

OTTAVIA TRIO

COMPOSIZIONI ESTEMPORANEE, PSICHEDELIA, ROCK, ETHEREAL WAVE 

con Alessandra Bordiga, voce - Giorgio Miotto, chitarra
Simone Del Baglivo, percussions theremin

---

VENERDì 28 LUGLIO  - ore 21.30

BARDS FROM YESTERDAY - IRISH FOLK MUSIC 

con Marco ''Stich'' Roversi, voce, chitarra, armonica - Glauco Guala, bodhràn, cajòn, percussioni
Gregorio Della Vedova flauti, cornamusa, uilleann pipe - Gianluca Visalli violino, fiddle

---

Tutti gli spettacoli sono a ingresso libero.


Per informazioni:
ScenAperta Altomilanese Teatri – via Gilardelli 10, Legnano
0331.1613482 – 329.7775140 - info@scenaperta.org
mar – ven 10.00 -13.00

Arriva Luglio! Da Mingus a Ligabue

CARDANO AL CAMPO - L'estate di ScenAperta continua con tanti appuntamenti anche nel mese di Luglio: la prima metà del mese si divide tra teatro ragazzi e musica nei comuni di Cardano al Campo e Pero. Si inizia proprio a Cardano il 1 luglio con “Il cavallo King”, spettacolo per bambini e famiglie. Sempre ai più piccoli è dedicato “L'isola delle lucciole” che si terrà a Cerchiate di Pero il 2 luglio. Si proseguirà poi con la musica a Pero: venerdì 7 luglio “Bastard” racconterà a ritmo di Jazz la storia tormentata di Charles Mingus, mentre sabato 8 luglio occhi – e orecchie – puntate su Marco Ligabue e il suo “Il mistero del DNA tour”. Inizio del concerto. Ultimo appuntamento di questa prima metà di luglio con “L'invasione degli orsi”, dal racconto di Dino Buzzati, previsto a Cerchiate di Pero per domenica 9 luglio. Tutti gli spettacoli avranno inizio alle ore 21.30. Ingresso libero.


Le avventure del “Cavallo King” a Cardano al Campo 
Protagonista della storia è un cavallo, non un purosangue leggendario che vince trofei o un cavallo eroico che trionfa in battaglia, non un monumento equestre da piazza, ma un animale come tanti altri. Una creatura con la stessa voglia di vivere che scorre in tutti gli esseri che come noi respirano su questa terra.
La sua vicenda è quella di tutti noi, più o meno messi alla prova dal destino, una piccola grande storia capace di farci galoppare con lui per un' ora sui versi di una ballata con il sapore favoloso delle antiche leggende. Del resto uomo e cavallo hanno percorso da millenni la stessa strada nel bene e nel male, nel lavoro e nella corsa.

CARDANO AL CAMPO – Cortile della Magnolia, accesso da Piazza Mazzini
SABATO 1 LUGLIO 2017 – ore 21,30

IL CAVALLO KING

testo Giampiero Pizzol - con Giampiero Bartolini
regia Angelo Generali - produzione Compagnia Bella
in collaborazione con Rosaspina Teatro
Età consigliata: per bambini e famiglie
Ingresso libero


Maghi, magie e lucciole a illuminare la notte di Cerchiate di Pero
Sulla lontana Isola delle Lucciole esiste un grande albero sempre verde sulla cui cima c’è una piccola casetta dal tetto rosso. Qui abitano il Mago Icaro, custode delle lucciole e di tutti gli abitanti dell’isola, e il suo apprendista pasticcione, Serafino. Questi buffi personaggi dovranno, aiutati dai bambini, affrontare un terribile temporale mostro intenzionato ad annientare l’isola spegnendo la luce delle sue lucciole. Una storia di maghi e magie, un’avventura ironica ed emozionante raccontata alla maniera degli antichi cantastorie.

CERCHIATE DI PERO – Piazza Roma
DOMENICA 2 LUGLIO 2017 – ore 21,30

L'ISOLA DELLE LUCCIOLE

spettacolo alla maniera degli antichi cantastorie
Testo tratto dalle fiabe popolari - regia Luna Pizzo Greco
con Luca Ciancia e Massimiliano Zanellati
Ditta Gioco Fiaba
Età consigliata: dai 5 ai 10 anni
Ingresso libero


Sulle note jazz di Charles Mingus
Figlio di un padre mulatto, a sua volta nato da un nero e una svedese, e di una madre metà cinese e metà pellerossa, Mingus si definiva un autentico Bastardo, anzi Peggio di un bastardo. Il testo è tratto dall’opera scritta dall’omonimo musicista, intitolata “Beneath the underdog” al di sotto del perdente. Con questo titolo l’autore si definisce il perdente per antonomasia, l’ultimo degli ultimi. Musica, suoni e parole, raccontano i ricordi di un uomo che ha sempre vissuto su di sé le contraddizioni di una società libera sulla carta, ma nella realtà, profondamente segnata da palesi discriminazioni a tutti i livelli del quotidiano. La narrazione è intensa e divertente, profonda, pura e onirica, cruda e volgare. Una cronaca spietata del suo tempo, con un ritmo che solo il jazz può dare.

PERO – Spazio Greppi, via Greppi 12
VENERDì 7 LUGLIO 2017 – ore 21,30

BASTARD

un testo di Ilenia Veronica Raimo
con Ilenia Veronica Raimo, Davide Ratti, Stefano Fascioli (contrabbasso), Stefano Grasso (percussioni)
regia Olivier Elouti
Compagnia Mascherenere
SPETTACOLO VINCITORE DI INCROCI TEATRALI - PREMIO SANTA MARGHERITA LIGURE 2016
Ingresso libero


Marco Ligabue in concerto: una questione di DNA
E’ il nuovo tour estivo di Marco Ligabue. Un viaggio tra le sue canzoni che vuole andare a scoprire, in ogni singola
storia, se il DNA è la nostra traccia distintiva di partenza o un destino, una risposta già scritta per sempre. Canzoni
che hanno come filo conduttore storie vere. Marco Ligabue è nato a Correggio il 16 maggio 1970. Ha suonato la
chitarra nel gruppo musicale italiano “Rio”, da lui fondato nel 2001. Oltre all'attività di musicista è dal 1991 responsabile e
coordinatore di Ligachannel e BarMario, ovvero sito e fan club ufficiali di Luciano Ligabue.

PERO – Spazio Greppi, via Greppi 12
SABATO 8 LUGLIO 2017 – ore 21,30

IL MISTERO DEL DNA Tour

Marco Ligabue (voce, chitarra)
Jonathan Gasparini (chitarra), Diego Scaffidi (batteria)
Ingresso libero


Gli orsi di Dino Buzzati invadono Cerchiate di Pero
La fiabesca vicenda del popolo degli orsi che scende dalle montagne e conquista il paese solo per essere poi corrotto dai cattivi comportamenti degli umani; diviene metafora di altre rivoluzioni e un occasione per riflettere sulle difficoltà del difendere i propri valori e ideali dalle tentazioni più basse dei vizi e della materialità.
I nostri orsi si muovono sulle note dell'hip hop latino nella foresta tropicale di una Sicilia immaginaria, forse futura... Uno spettacolo fantasioso e comico sul difficile rapporto tra sogni e potere che rilegge Buzzati attraverso la cultura latino americana di oggi e "il dittatore del libero stato di Bananas" di Woody Allen.

CERCHIATE DI PERO – Piazza Roma
DOMENICA 9 LUGLIO 2017 – ore 21,30

L'INVASIONE DEGLI ORSI

liberamente tratto da "La famosa invasione degli orsi in Sicilia" di Dino Buzzati
testo e regia Luca Ciancia
con Luca Follini, Paola Galli, Vladimir Todisco Grande
Produzione Ditta Gioco Fiaba
Età consigliata: per bambini e famiglie
Ingresso libero


Per informazioni:
ScenAperta Altomilanese Teatri – via Gilardelli 10, Legnano
0331.1613482 – 329.7775140 - info@scenaperta.org
mar – ven 10.00 -13.00

Giugno con ScenAperta Estate!

NERVIANO, CARDANO, LEGNANO e PERO - Un Giugno ricco di iniziative anticipa un Luglio che sarà ancora più ricco. Dopo l'anteprima a Cardano al Campo, ScenAperta Estate inizia ufficialmente il suo programma sabato 17 giugno con due appuntamenti. In mattinata, alle ore 10.30, a Nerviano si terrà la premiazione del concorso Superlettore 2017 in occasione della quale interverrà la compagnia Ditta Gioco Fiaba con lo spettacolo interattivo “La notte delle lettere viventi”. In serata i Teka P, animeranno con la loro musica Cardano al Campo. Inizio del concerto, ore 21.30.
Si continuerà poi il weekend successivo con i saggi della Scuola di Teatro ScenAperta: il 23 e 24 giugno alle ore 21 al Teatro Ratti con “Arrivi e partenze” e “Chat Love”, il 25 giugno alle ore 17 al Teatro Città di Legnano Talisio Tirinnanzi con lo spettacolo a ingresso libero conclusivo della rassegna “Kill Ill”.
Sabato 24 giugno alle ore 21 nel Chiostro del Monastero degli Olivetani di Nerviano si potrà assistere alla
commedia “Il divorzio” di Teatro in Mostra, mentre mercoledì 28 giugno, serata musicale in compagnia dei Fratelli Jashgawronsky allo Spazio Greppi di Pero, dalle ore 21.30.

A Nerviano si premia il Superlettore 2017

Sabato 17 giugno dalle ore 10.30 al Monastero degli Olivetani di Nerviano verranno premiati i piccoli lettori che hanno partecipato al concorso Superlettore 2017, organizzato dalla Biblioteca della città (circuito CSBNO). Oltre alla consegna dei premi, i bambini potranno assistere allo spettacolo interattivo “La notte delle lettere viventi” a cura della compagnia Ditta Gioco Fiaba, che chiederà l'aiuto del pubblico per risolvere i misteri della biblioteca e riportare l'ordine... alfabetico!

Quattro canaglie a Cardano al Campo: musica con i TEKA P

Con “Quater malnàtt”, i TEKA P portano a compimento il loro tributo a Milano e ai suoi straordinari musicisti degli anni ‘60/’70, progetto nato nel 2013 per contribuire al mantenimento della memoria storica della cultura artistica musicale della loro città. Come il precedente “Per fare certe cose…”, anche questo non è un semplice album di cover ma di nuovi arrangiamenti di successi e di preziose rarità, composte ed eseguite in quegli anni da Enzo Jannacci, Giorgio Gaber, Nanni Svampa e Walter Valdi.
Al lavoro hanno partecipato con entusiasmo ed allegria lo stesso Svampa, Ricky Gianco, Sergio Farina ed altri amici: Gianluca De Angelis, Andrea Rodini, Flavio Pirini, Ciaccio De Rossi, Ermanno Fabbri. Proprio per mantenere intatto lo slancio, il calore e la spontaneità dell’espressione di tutti gli artisti coinvolti, “Quater malnàtt” è stato realizzato in presa diretta e senza il supporto della scansione del metronomo (“click”). Dubbio finale: le quattro canaglie (in milanese, malnàtt) del titolo sono quindi Ivo, Andrea, Fabrizio e Sergio, oppure Jannacci, Gaber, Svampa e Valdi?

CARDANO AL CAMPO – Villa Marassi, via Milone da Cardano
SABATO 17 GIUGNO 2017 – ore 21,30

TEKA P

“Quater Malnatt” - Tributo a Milano e ai suoi musicisti

con Ivo Maghini (voce), Andrea Parazzoli (piano),
Fabrizio Catinella (basso), Sergio Bianchi (batteria)
Con “Quater malnàtt” i TEKA P - da quasi vent’anni
Ingresso libero

L'Italia degli anni 60 protagonista a Nerviano

“Divorzio all’italiana” di Pietro Germi è infatti il capolavoro della commedia all'italiana oltre che un ironico e
godibilissimo ritratto della mentalità e delle pulsioni di una certa Sicilia di provincia dell’inizio degli anni ’60 che prende di mira, con graffiate ironia e con un sarcasmo a volte feroce, due situazioni di arretratezza legislativa di un’Italia in pieno boom economico: la mancanza di una legge sul divorzio, che arriverà solo nel 1970, e soprattutto l'anacronistico articolo 587 del codice penale che regolava il delitto d'onore, che verrà abolito soltanto venti anni dopo.
Nell'immaginario paese di Agramonte vive il barone Ferdinando Cefalù, detto Fefè. L'uomo è coniugato con
l'assillante Rosalia, donna bruttina che lo ama appassionatamente ma per la quale ha perso ogni attrazione. Fefè è infatti innamorato della bella e giovane cugina Angela e non potendo ricorrere al divorzio, non ammesso dalla legge italiana, decide di ricorrere al cosiddetto "Delitto d'onore"... Ma il piano non andrà

NERVIANO – Chiostro del Monastero degli Olivetani, piazza Manzoni 14
SABATO 24 GIUGNO 2017 – ore 21

IL DIVORZIO

Libero adattamento da Divorzio all’italiana di Pietro Germi
di Magdalena Barile - regia Luca Ligato - con Antonio Grazioli,
Laura Negretti, Gustavo La Volpe, Sacha Oliviero, Silvia Ripamonti
scene Armando Vairo - Progetto teatrale Laura Negretti
Produzione Teatro in Mostra
Ingresso libero


“MessiInScena 2017”, i saggi della Scuola di Teatro ScenAperta

Evento conclusivo a ingresso libero al Teatro Città di Legnano Talisio Tirinnanzi per la rassegna dei saggi della Scuola di Teatro ScenAperta. Protagonisti saranno gli allievi del corso Avanzato di Recitazione con lo spettacolo “Kill Ill”, tratto da La visita della vecchia signora di F.Dürrenmatt, per la regia di Alberto Oliva, che si terrà domenica 25 giugno alle ore 17.
Gli altri appuntamenti con i saggi saranno al Teatro Ratti: venerdì 23 giugno, ore 21, con “Arrivi e Partenze” del corso Intermedio di Recitazione e sabato 24 giugno, ore 21, con “Chat Love” del corso Base di Recitazione.Ingresso a pagamento (2 euro).
In queste occasioni, gli insegnanti e lo staff della Scuola saranno a disposizione per domande e informazioni.


Il ritmo “giocoso” degli Jashgawronsky Brothers

Con il ritmo non si scherza, e i fratelli Jashgawronsky lo sanno molto bene! I tre fratelli, proprietari di un negozio di giocattoli dove ogni oggetto produce musica, passeranno attraverso vari generi musicali, sapendo che nessuno li fermerà e che ridere è il miglior antidoto allo stress della vita moderna. Dal 2000 stanno correndo su e giù per portare la loro musica in ogni angolo del mondo e ad ogni spettatore, dai sei agli ottant'anni! La loro musica è ricca di intelligenza e di divertimento e ha conquistato i cuori di tutti, così come l'aspetto un po' bizzarro di questi straordinari fratelli. “Play” fa tornare tutti un po' bambini...

PERO – Spazio Greppi, via Greppi 12
MERCOLEDì 28 GIUGNO 2017 – ore 21,30

PLAY - Con il ritmo non si scherza

con Jashgawronsky Brothers (Brother Pavel, Brother Anthony, Brother Suren, Brother Richard)
Ingresso libero


Per informazioni:
ScenAperta Altomilanese Teatri – via Gilardelli 10, Legnano
0331.1613482 – 329.7775140 - info@scenaperta.org – www.scenaperta.org
mar – ven 10.00 -13.00

Un'anteprima estiva...e "magica"!

CARDANO AL CAMPO - Come ogni anno ScenAperta vi tiene compagnia fino alle vacanze! Saremo a Legnano, Cardano al Campo, Nerviano e Pero con tanta musica e tanto teatro. Si inizia con l'anteprima della stagione estiva il 10 giugno alle ore 21 nella Corte Viscontina di Cardano al Campo, "ImagOOrbis – orbo chi è mago", prodotto da PACTA dei Teatri. Ingresso libero.

Come potrebbe essere uno spettacolo di magia senza il mago?
A volte, il neo, il punto debole, in una serata di magia, è proprio il mago.
Non tanto perché quel tal prestigiatore, o quell'altro, possano essere manchevoli in qualcosa. Piuttosto per quell'aura di malinconia ed un po’ di tristezza che li seguono sempre come cani fedeli. Giovani o anziani che siano. Sarà perché spesso si prendono un tantino sul serio?
Sia come sia. Come sarebbe se dovessimo trovarci ad assistere ad uno spettacolo di magia in cui, per qualche ragione il mago, il prestigiatore, non si presentasse all'ultimo momento? E se non fosse più possibile annullarlo? E se ci fosse già il pubblico in sala? Cosa vedremmo?
Non c’è nulla di meglio che verificare di persona.

Anteprima rassegna ScenAperta Estate

CARDANO AL CAMPO – Corte Viscontina, via Montebianco 21
SABATO 10 GIUGNO 2017 – ore 21

IMAGOORBIS

Orbo chi è mago

di Riccardo Magherini e Vasco Mirandola
regia e con Riccardo Magherini
produzione PACTA . dei Teatri

Ingresso libero

Per informazioni e prenotazioni:

ScenAperta Altomilanese Teatri – via Gilardelli 10, Legnano
0331.1613482 – 329.7775140 - info@scenaperta.org
mar – gio 15 – 17

ven 10 – 13

A Teatro in Bici

Incroci Teatrali

La scuola di teatro ScenAperta

200